Pasquale Scarpitti

Domenico MARCOZZI

....E DELL'ASSOCIAZIONE STAMPA ABRUZZESE

Pasquale Scarpitti ha lasciato un segno indelebile nel mondo del giornalismo e della cultura abruzzese.
E' stato un grande professionista prima della carta stampata e poi nella radio e nella televisione. Autore di servizi, inchieste e documentari sulla realtà della nostra regione, che conosceva a fondo, ha sempre saputo mettere con eccezionale competenza tutti gli aspetti, anche quelli meno noti, del mondo abruzzese che proprio negli anni in cui Scarpitti ha lavorato con assiduità e amore ha subito profondi cambiamenti. E lui Pasquale Scarpitti, con eccezzionale sensibilità ha saputo anche prevedere trasformazioni future a cui forse a quell'epoca nessuno pensava.
La sua opera monumentale è "Discanto" a cui Scarpitti ha dedicato con amore e dedizione gli ultimi anni della sua vita., troppo breve.
E così Pasquale definisce il prezioso volume ricco di "testimonianze" abruzzesi.
"Un libro-presa di coscienza, che fosse momento per stimolare la sensibilità, nei partecipanti e nei lettori, all'idea di una Regione che dai caratteri ben definiti se pur complessi, dall'alone leggendario, dal paesaggio umano e geografico contrastato e fra i più sorprendenti, patriarcale e eroica, chiusa e individualistica, religiosa e libera, introversa e ospitale, non si ritrova forse più neppure nelle sue pietre, sconvolta com'è anch'essa dalle disumane contraddizioni di una civiltà moderna che ha presupposti di vita totalmente diversi". Scarpitti ci ha abbandonati pertroppo prematuramente. E' stato un maestro da cui tutti abbiamo appreso importanti lezioni di vita, di saggezza e di umiltà. Un giornalista, poeta e scrittore di cui l'Abruzzo deve andare fiero.
DOMENICO MARCOZZI
Giornalista


This content requires the Adobe Flash Player and a browser with JavaScript enabled. Get Flash